IDI News

Nasce IDI Home: il nuovo servizio di Assistenza Domiciliare

L’IDI IRCSS è sempre vicina ai suoi pazienti e lo sarà ancora di più grazie all’apertura del nuovo servizio IDI Home!
Dal 18 luglio 2022 garantiremo l’assistenza di un grande istituto, direttamente a casa tua.

 

IDI Home, il nuovo servizio di Assistenza Domiciliare offerto dall’IDI, in regime di solvenza con tariffe contenute, nasce con l’obiettivo di venire incontro alle esigenze dei pazienti che richiedono un’assistenza a casa, anche post-ospedaliera. Da sempre, l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata ha avuto come missione quella di prendersi cura delle persone bisognose di cure e, l’avvio di questo nuovo servizio, permetterà di assistere pazienti in condizioni critiche di salute nel proprio ambiente familiare.

 

“Si tratta di un ulteriore passo verso l’apertura della struttura ospedaliera alla città e al territorio – dichiara il dott. Alessandro Zurzolo, Consigliere Delegato dell’IDI – che si inserisce in un processo di rinnovamento che da mesi interessa l’ospedale con un importante iter di modernizzazione tecnologica e una sempre più articolata offerta nell’erogazione di nuove prestazioni sanitarie”.

 

Queste nuove prestazioni domiciliari integrate che IDI Home offre si pongono l’obiettivo di: offrire assistenza alle persone non autosufficienti nel loro domicilio coinvolgendo attivamente e supportando nell’attività assistenziale i familiari al fine di migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei familiari stessi; favorire un ottimale recupero del paziente al rientro dall’ospedale in dimissioni protette nel proprio ambito familiare; assistere pazienti con patologie trattabili a domicilio evitando il ricovero in ospedale; sviluppare principi di collaborazione e integrazione tra territorio e strutture sanitarie ospedaliere e ambulatoriali.

 

Il nuovo servizio IDI Home è rivolto a tutti: a chi deve fare una semplice iniezione o una medicazione e alle persone parzialmente o totalmente non autosufficienti che presentano bisogni sanitari e/o socio-assistenziali. Ad esempio, pazienti con: malattie in fase terminale; patologie vascolari acute; esiti derivanti da fratture gravi; dimissione protetta da struttura ospedaliera; impossibilità di deambulazione; insufficienza cardiaca; insufficienza respiratoria; arteriopatie generanti gravi limitazioni.

 

Sarà attivo un servizio di segreteria, dal lunedì al sabato, dalle ore 08:00 alle ore 14:00, per tutte le informazioni preliminari:

Tel: 06-66462360.

Fax: 06-66462361.

 

Inoltre, si potrà scrivere a: